Fumetti
Now Reading
10 ragioni per (ri)leggere Corto Maltese
0

Il 1967 era destinato a passare alla storia come un anno fondamentale nella storia del fumetto italiano. Fu allora, infatti, che Hugo Pratt (sceneggiatore e disegnatore di fumetti di avventura come Il Sgt. Kirk) pubblicò la prima storia di Corto MalteseUna ballata del mare salato.

Sin dal titolo, sin dalle prime tavole, i lettori capirono subito che Corto era “un uomo del destino“, come lo avrebbe definito lo stesso Pratt in una memorabile scena d’introduzione. Marinaio, avventuriero, svelto di mano, cinico ma leale, sempre ironico e spesso sognatore: insomma, un personaggio unico e carismatico, che sarebbe presto divenuto uno dei più apprezzati in Italia e nell’intero panorama del fumetto europeo.

Le storie di Corto Maltese, ambientate agli inizi del XX secolo tra l’Oceano Pacifico, il Sud America, Venezia e la Siberia, hanno rapidamente superato per ambizione e portata la semplice natura di “ballate” marinaresche, divenendo vere e proprie riflessioni sullo spirito dei sognatori e degli avventurieri in un mondo che cambia.

Hugo Pratt ci ha lasciato nel 1995, ma fu lui stesso a dire che: “Corto Maltese non morirà, Corto Maltese se ne andrà perché in un mondo dove tutto è elettronica, è calcolato, tutto è industrializzato, è consumo, non c’è posto per un tipo come Corto Maltese”. E in effetti il maltese sopravvive nell’affetto dei lettori di ogni età, nelle serie animate realizzate in coproduzione tra Francia e Italia, nei seguiti/prequel Sotto il sole di mezzanotte Equatoria, scritti dagli eredi designati Juan Diaz Canales e Rubén Pellejero e pubblicati in Italia da Rizzoli Lizard in due volumi.

Integrale

L’estate è ormai finita, ma c’è sempre tempo per leggere, o rileggere, una delle storie di Corto Maltese, raccolte in Italia in versione integrale in un cofanetto da 7 volumi e 1413 pagine (Rizzoli Lizard, 85 euro). Nella gallery in alto trovate 10 buone ragioni per lasciarvi convincere e tornare a solcare il mare salato insieme al buon vecchio Corto.

The post 10 ragioni per (ri)leggere Corto Maltese appeared first on Wired.

Pubblicato in: NEWS

Dopo aver letto questa notizia mi sento:
Felice
0%
Euforico
0%
Divertito
0%
Sorpreso
0%
D'accordo
0%
Triste
0%
Deluso
0%
About The Author
Press