Cinema
Now Reading
I 10 film di pirati fondamentali del cinema
0


Il cinema ha un rapporto terribile con i pirati. Li ama e li odia, vive di mode, li maltratta, ne ride, ne fa materia per bambini, poi a tratti li riporta in auge e torna a sfruttarli per fare alcuni dei migliori film di avventura che possano esistere. Ma soprattutto è una storia di insuccessi e flop.

Eppure i pirati sono i cattivi che tutti amano, sono dei personaggi a cui è concesso essere scorretti e che per questo sono amati, che possono avere una morale abietta e che possono fregarsene di tutto e tutti.

I pirati dei Caraibi è forse la saga che più di tutte li ha rimessi al centro della mappa, ora il quinto film, a distanza di sei anni dall’ultimo, arriva a testare se ancora il pubblico della sala è disposto a cedere al fascino comico-avventuroso di Jack Sparrow, pirata stonato, abilissimo e scemissimo, scritto e disegnato su misura per le tentazioni iperboliche di Johnny Depp.

Però i pirati non sono sempre stati questo. Negli anni sono stati simbolo di cose molto diverse, non necessariamente star strafatte, idoli rock di un mondo passato.

10. Savage Islands
Noto anche come Nate and Hayes, nasceva per raccogliere il ritorno del cinema di avventura imposto dal successo di Indiana Jones ed era pensato intorno a Tommy Lee Jones come eroe d’azione. Una tragedia al box office.

9. Captain Phillips
Sono pirati moderni, va da sé, e soprattutto non sono i protagonisti, non sono visti come eroi ma come disperati, non sono cool ma sono respingenti. Le avventure marine secondo Greengrass non hanno niente del fascino dei pirati di una volta, sono una gretta pratica di prevaricazione.

8. Contro tutte le bandiere
Errol Flynn, mito puro del cinema d’azione hollywoodiano, attore da poster e star immensa che faceva tutte le sequenze d’azione senza controfigura è la star di questo film sul set del quale sì è anche rotto una caviglia. Il suo personaggio è un infiltrato dentro un gruppo di pirati che si innamora di una donna (unica tra i capitani pirata).

7. L’isola
Su un’isola dei Caraibi ci sono ancora i pirati. Lo scopre il giornalista Michael Caine inviato ad indagare e lo scopre a sue spese. Sono loro a far scomparire le navi che passano nelle vicinanze. Non solo: sono anche dei veri sanguinari.

6. La storia fantastica
Non siamo strettamente nelle storie di pirati, ma più in una grande avventura camp che tocca diversi luoghi comuni del cinema fantastico di cappa e spada. Tuttavia il passato del protagonista non solo è un dettaglio piratesco ma gli fornisce anche quel tipo di spavalderia che proprio dalle storie di pirati proviene.

5. Corsari
Una pirata donna come protagonista indiscussa, un altro flop clamoroso al box office. Geena Davis era molto avanti e oggi un ruolo simile potrebbe portare al successo un film invece di affossarlo. Di certo Corsari è un vero e autentico film di cappa e spada con una sana passione per il mondo piratesco.

4. I Goonies
Non ci sono che tangenzialmente i pirati in I Goonies, però la maniera in cui i protagonisti si battono alla ricerca del tesoro, vivono avventure, incontrano nemici e esplorano luoghi mai visti è esattamente quello dei pirati. Non avranno navi loro, né solcheranno i mari ma sono alcuni tra i pirati più autentici del cinema.

3. I pirati dei Caraibi
Non era facile ma Gore Verbinski colpisce nel segno e subito quando nel 2003, contro ogni vulgata hollywoodiana e a partire da un’attrazione di un parco Disney, crea un film di pirati perfetto con il twist di un protagonista comico, sopra le righe, stonato. A latere di Jack Sparrow però c’è anche una mitologia forte e coerente e un’etica piratesca di ferro.

2. Captain Blood
Da medico a pirata, Capitan Blood fa tutto il percorso di nascita e genesi di un corsaro ma trova una trama che lo mette a confronto con un vecchio amore quando ormai è diventato un pirata. Un briciolo di noir introdotto in una trama saldamente di avventura. Errol Flynn a guidare tutto con i suoi duelli, le sue evoluzioni e la sua presenza fisica impeccabile. Un film praticamente perfetto.

1. Pirati
L’unico film a restituire il caos e l’occasionalità del concetto di avventura. Non c’è piano, non c’è un’intelligenza strategica a lungo raggio nella mente del capitano Red, solo espedienti e tecniche per svoltare le singole situazioni alla ricerca del trono d’oro. Ma soprattutto sono le idee di Polanski a renderlo il miglior film di pirati di sempre. Prima di tutto avere come protagonista il vecchio e vitalissimo Walter Matthau, fenomenale con gamba di legno, e poi imprimere un ritmo indiavolato con un montaggio che sembra non lasciar passare nemmeno un fotogramma di troppo.

The post I 10 film di pirati fondamentali del cinema appeared first on Wired.

Pubblicato in: NEWS

Dopo aver letto questa notizia mi sento:
Felice
0%
Euforico
0%
Divertito
0%
Sorpreso
0%
D'accordo
0%
Triste
0%
Deluso
0%
About The Author
Press