Hi-Tech
Now Reading
La Self-Driving car di Google sempre più accessoriata
0

Giungono altre novità importanti sulla nuova self-driving car di Google, infatti, la società ha ottenuto un importante brevetto dall’United States Patent and Trademark Office, il principale organismo amministrativo americano in termini di marchi depositati. Si tratta del “Pedestrian Notifications”, ovvero, un sistema smart che consente alla vettura senza guida di segnalare a pedoni e ciclisti gli avvisi per un attraversamento sicuro della strada o per uno stop.

Mediante l’utilizzo di tale brevetto, si intende aumentare la prevenzione rispetto a incidenti più o meno traumatici nelle strade quando la fase di test di Big G, ma anche delle altre compagnie, si trasformerà in qualcosa di concreto e stabile.

Si è pensato alla configurazione del sistema-brevetto ipotizzando un semplice utilizzo del display sul quale appariranno gli alert per il via libera ai pedoni, quali “Safe to cross”, o l’icona per segnalare loro lo stop, in più sono stati previsti anche dispositivi autoparlanti per relazionarsi con i passanti, oltre alla presenza di braccia meccaniche e occhi robotici per la comunicazione a gesti. In definitiva una versione 2.0 dei gesti che abituamente si eseguono con la mano quando si guida, e abbassando il finestrino si intende dare la precedenza ai pedoni!

Ultima ma non meno importante novità, la self-driving car sarà dotata di uno sblocco automatico delle sue porte basato sul riconoscimento dello smarphone tramite Bluetooth o attraverso il web.

Dopo aver letto questa notizia mi sento:
Felice
0%
Euforico
0%
Divertito
0%
Sorpreso
0%
D'accordo
0%
Triste
0%
Deluso
0%
About The Author
Redazione
ARCADE 24 - Il nuovo sito dedicato al comics & games, cinema, serie tv e hi-tech!