Cinema
Now Reading
Lady Mcbeth, l’epopea criminale di una donna moderna
0

Si fa un gran parlare del fatto che ci siano ben pochi ruoli validi per le attrici. Che il cinema sia maschilista, che le donne siano chiamate a fare da contorno e per lo più accompagnamento (mogli/madri/amanti/sorelle) al protagonista. Bene, Lady Macbeth di William Oldroyd, regista teatrale londinese, dimostra l’esatto opposto.

lady-macbeth-film

Presentato all’ultimo Torino Film Festival, e appassionatamente applaudito dal pubblico, propone un’originale quanto perversa rilettura della figura di Lady Macbeth. Il personaggio è memorabile, di quelli ben scritti e magistralmente interpretati. La talentuosa Florence Pugh  interpreta una ragazza d’altri tempi (fine 800) costretta ad una vita di coppia suo malgrado. Comprata da un capofamiglia nobiliare, stretta in un busto soffocante dalla domestica, vive rinchiusa entro le mura domestiche in attesa dei ritorni del suo promesso sposo insieme all’odioso suocero. Una vita di costrizioni e violenze alle quali un giorno decide di ribellarsi, a modo suo, assecondando una passione animale e incontenibile verso il suo stalliere.

Tutto esagerato e clandestino: è solo il primo passo verso uno strano percorso di emancipazione che si farà a suon di delitti a ripetizione, ovviamente senza castigo.
Vendicativa, egoista, la Lady Macbeth di Oldroyd è un personaggio a cui è impossibile non affezionarsi. È stato scritto, non a caso: immaginate Cime tempestose diretto da Hitchcock. In effetti il film si rivela l’epopea crimale di una donna moderna che non si lascia imporre marito e vita, ma si sceglie l’uomo con cui stare e la vita che vuole fare in un tempo in cui alle donne tutto questo non era concesso.

Un paio di buchi di sceneggiatura si perdonamo facilmente a un film girato a bassissimo budget e in soli 24 giorni. L’ordine cronologico delle riprese risulta evidente dalle performance: un crescendo di pathos e di follia contagioso, che resta impresso. È senz’altro il consiglio cinematografico della settimana: in un periodo invaso dai blockbuster, un piccolo grande e diabolico film d’autore.

The post Lady Mcbeth, l’epopea criminale di una donna moderna appeared first on Wired.

Pubblicato in: NEWS

Dopo aver letto questa notizia mi sento:
Felice
0%
Euforico
0%
Divertito
0%
Sorpreso
0%
D'accordo
0%
Triste
0%
Deluso
0%
About The Author
Press