Gaming
Now Reading
Total War: ATTILA – Age of Charlemagne Campaign Pack
0
Il mondo è devastato, stravolto, messo a ferro e fuoco. Il popolo è disperato. Ma anche dopo l’apocalisse ci sono uomini disposti a dare tutto per riportare la luce, la conoscenza e la civiltà. A qualsiasi costo e con qualunque mezzo…

È un’era di pochi prescelti, un’era di grandezza, quando i primi veri re costruirono vasti regni dalle ceneri degli imperi passati… è l’Era di Carlo Magno.

Siamo nell’anno del Signore 768, dopo la morte del padre, Carlo Magno deve dividere il trono dei Franchi con il fratello. Una situazione poco confacente a un uomo con la sua visione, mentre l’impetuoso sangue del nonno Carlo Martello gli ribolle nelle vene.

Amici, nemici e opportunità abbondano in un continente stremato dalla guerra, la cui popolazione aspira alla pace. Carlo Magno si trova a guidare una nuova epoca di educazione, religione e guerra che vede come strumenti di unione, stabilità… ed espansione.

Sassoni, Saraceni e Vichinghi non staranno fermi di fronte a un uomo di tali ambizioni.

Per primeggiare serviranno astuzia, fascino, intelligenza e spietatezza.

Carlo Magno, re dei Franchi, padre dell’Europa.

Lascerai il segno a sua immagine o diventerai re per conto tuo?

Una campagna esclusiva con nuove meccaniche di gioco

L’Era di Carlo Magno è un’epica espansione di Total War: ATTILA, ambientata nel Medioevo su una nuova ed estesa mappa della campagna dell’Europa.

Ci sono stati sovrani e regni in passato, ma questa è un’epoca in cui grandi uomini unirono intere nazioni, creando eredità durature e definendo cosa significa essere un re. Saprai prendere il tuo posto fra loro?

Affronterai una nuova era in un mondo stravolto e sfinito dalla guerra. Nuove tecnologie e tecniche militari potranno portarti solo fino a un certo punto. Un buon re è un uomo accorto, che sa fino a dove può spingere il suo popolo.

Se una nazione è riluttante a entrare in guerra, non pensare erroneamente che non sia pronta a farlo. L’Europa resta un crogiolo di ideologie contrastanti e antiche inimicizie. Anche se l’antico impero è ormai uno sbiadito ricordo, le minacce e le conseguenze della sua fine si trasformano in nuovi pericoli e pressioni per le nascenti nazioni.

Avrai la possibilità di creare vasti regni, nuovi potenti stati da governare sotto la bandiera di una civiltà risorta dalle ceneri. La gloria ti attende, se possiedi la potenza e la visione di Carlo Magno.

Mappa della campagna e IU nuove:

La nuova mappa della campagna L’Era di Carlo Magno si concentra sull’Europa dall’anno 768. Con 52 province conquistabili offre una posizione di partenza geopolitica dettagliata e piena di vita, con centinaia di potenziali ore di gioco.

Ora l’interfaccia utente ha uno splendido stile ispirato all’arte del Medioevo. Elementi provenienti, tra gli altri, da manoscritti miniati e antiche vetrate dipinte aggiungeranno colore e atmosfera alla campagna.

Fazioni giocabili

L’Era di Carlo Magno comprende otto fazioni giocabili ciascuna con i suoi tratti, unità e condizioni di sfida per diventare un regno.

Ciascuna fazione trae vantaggi dall’aumento della specializzazione nei tratti, nelle unità e nell’accesso a specifiche caratteristiche creando diversi stili di gioco, sfide ed esperienze a prescindere da quale fazione scegli per la tua campagna.

Scegli tra:

Regno di Carlo Magno

Il regno di Carlo Magno ha la potenzialità per unificare l’Europa occidentale, ma lo stesso Carlo sa che questa unità non è facile da raggiungere. In battaglia ha la capacità di ispirare i suoi uomini come pochi sovrani sanno fare.

Avari

Esperti cavalieri, i barbari Avari acquistano rapidamente esperienza in sella; un notevole vantaggio nelle strategie di attacco rapido che si manifesta nella vasta scelta di arcieri e lancieri a cavallo che hanno a disposizione.

Emirato di Cordova

Una civiltà islamica progressista, l’emirato di Cordova si vanta delle sue istituzioni accademiche ed esplora velocemente nuove tecnologie. Il gran visir è rispettato dalla sua gente e questo assicura un buon livello di ordine pubblico.

Regno delle Asturie

Fondato nella penisola iberica da Pelagio, nobile visigoto, il regno delle Asturie unisce una moderna mentalità romano-cristiana alla classica abilità militare tipica dei barbari che rende le sue truppe adatte alle imboscate.

Regno di Mercia

Con capitale a Lichfield, Mercia è diventato il regno anglosassone dominante. Il suo esercito è famoso e ben supportato, e i prigionieri di guerra entrano a far parte volentieri dei suoi ranghi.

Regno dei Dani

Capaci marinai e abili razziatori, i Dani sono esperti guerrieri in mare e sulla terraferma. Guai al mercante che commercia negli oceani del nord, quelle rotte sono il pane quotidiano dei Dani.

Regno dei Longobardi

Nati generazioni prima come una tribù scandinava, i Longobardi hanno compiuto un lungo viaggio per creare il loro regno in Italia. Ricchi e influenti, guadagnano molto denaro e reclutano numerose truppe dai loro stati tributari.

Vestfalia

Fedele alle sue barbare radici germaniche, Vestfalia mantiene un esercito bene armato che resta sempre fedele anche nel mezzo della battaglia. Gran parte dei suoi guadagni provengono dalle razzie ai danni dei territori circostanti.

Nuove unità

L’Era di Carlo Magno contiene unità completamente nuove per rispecchiare meglio i progressi militari dell’epoca, che vedevano una fanteria armata e corazzata più pesantemente e una crescente importanza rivestita dalla cavalleria di tutti i tipi, in particolare con la comparsa di quella in stile normanno.

Con oltre 300 nuove unità avrai l’opportunità di reclutare le truppe tipiche dell’epoca come thegn, guerrieri con ascia fyrd, cavalleria scola, jinetes berberi, levrieri e i temuti guerrieri sassoni con Scramasax.

Logorio della guerra

Un re davvero grande sa fino a dove può spingere la sua gente. Le guerre tra regni sono eventi drammatici e importanti, e non dovrebbero essere affrontate con leggerezza. Meno guerre intraprendi meglio si comporteranno i tuoi sudditi, perché i conflitti frequenti e prolungati inficeranno rapidamente il morale e l’integrità dei tuoi eserciti.

Un regnante accorto cercherà di ottenere la pace in modo rapido e risoluto.

Eventi esclusivi del Regno e della Storia

Ciascuna fazione giocabile possiede una serie di impegnativi requisiti “Regno” che i giocatori dovranno soddisfare con dedizione e abilità. In questo modo la tua fazione potrà fondare un proprio regno, seguendo o cambiando la storia.

Ogni fazione inoltre avrà degli eventi della Storia dedicati che, nel corso della campagna, ti offriranno sfide e decisioni da affrontare. Ispirate alla storia, alcune scelte ti porteranno sulle orme del destino originale della fazione mentre altre ti permetteranno di scrivere una storia diversa.

Nuove tecnologia ed edifici

L’Era di Carlo Magno presenta molte tecnologie ed edifici che rispecchiano il nuovo periodo storico; in particolare, nel corso della campagna, scoprirai e userai a tuo vantaggio quelli che influenzano le nascenti idee del feudalesimo e della cavalleria.

Molti edifici forniscono bonus anche alle province adiacenti oltre che alla propria, consentendo una maggiore specializzazione nelle diverse aree geografiche del tuo regno e creando una catena di benefici combinati diffusi nelle tue terre.

Inoltre, anche se la guerra sarà sempre in agguato, sono presenti condizioni di vittoria che premiano un approccio meno militaresco; dimostrati un re capace di essere sia astuto che umano.

Agenti e abilità

Avrai a disposizione agenti più specializzati di prima con assassini, spie e sacerdoti (o imam) concentrati su una serie di specifiche, ma più potenti, abilità e non utili in tutte le occasioni.

Insieme ai tuoi generali, anche gli agenti avranno dei nuovi alberi delle abilità con varie diramazioni disponibili. Avrai a disposizione più scelte in base alle quali svilupparli e specializzarli nel tempo.

Infine, le eredità Esercito e Marina si concentreranno su bonus che premiano gli stili di gioco particolari.

Requisiti di sistema

Windows
Mac OS X
SteamOS + Linux
MINIMI:

    • OS: Windows Vista*
    • Processor: Intel Core 2 Duo 3 GHz
    • Memory: 3 GB RAM
    • Graphics: 512 MB NVIDIA GeForce 8800 GT, AMD Radeon HD 2900 XT or Intel HD 4000
    • DirectX: Version 10
    • Storage: 35 GB available space
    • Additional Notes: PC integrated graphics chipsets require 64 bit Windows, e.g. Intel HD series.
CONSIGLIATI:

    • OS: Windows 7*
    • Processor: 2nd Generation Intel Core i5
    • Memory: 4 GB RAM
    • Graphics: 2 GB NVIDIA GeForce GTX 560 Ti or AMD Radeon HD 5870
    • DirectX: Version 11
    • Storage: 35 GB available space
    • Additional Notes: PC integrated graphics chipsets require 64 bit Windows, e.g. Intel HD series.
Dopo aver letto questa notizia mi sento:
Felice
0%
Euforico
0%
Divertito
0%
Sorpreso
0%
D'accordo
0%
Triste
0%
Deluso
0%
About The Author
Redazione
ARCADE 24 - Il nuovo sito dedicato al comics & games, cinema, serie tv e hi-tech!